Home Page


            
 
     LECTIO DEL MESE: Ottobre 2016       
Niente da dire: è sicuramente un bravo ragazzo, con la stima di sé molto forte: “Ti ringrazio perché non sono come gli altri uomini: ladri, ingiusti, adùlteri e neppure come questo pubblicano”. Fantastico: quant'è facile salire il cielo poggiandosi sulle spalle degli altri. Ma non basta, è proprio bravo: ...(continua)
 
     LITURGIA: Vieni in mio soccorso 
Signore,  mi inchino davantia te in umiltà. Tu canti per me, tu canti per tutti un canto d'amore. Tu mi offri l'acqua chiara per dissetare la mia sete e così sovente io ho intorbidito l'acquandegli altri....(continua)
 
      VITA DI CONGREGAZIONE: INCONTRI SULL'EUCARISTIA 
 
⇒ scarica locandina incontri                                                                                                                                                     
 
     ARTE & LITURGIA:  Il "palco di teatro"  
Una linea obliqua divide nettamente in due la composizione: in basso la grande superficie gialla della balconata del palco.  Sopra, dal nero fitto dell'ombra, emergono due figure: un uomo e una donna.  Di lui si intravede appena la parte superiore del volto, inquadrata dai capelli scuri e lo sguardo che lancia alla donna al suo fianco. ..(continua)
 
 
     NEWS: L'impresa di Alex Zanardi
Lo definiscono senza uguali, unico, divino, straordinario, inconsueto, mostruoso, struggente, appassionante. E’ difficile stanare l’aggettivo che possa rendere al meglio la grandezza di una persona come Alex Zanardi, il protagonista assoluto di    questi giorni di festa para-olimpica. Ogni aggettivo però fallisce.....(continua)
 
 
       PAGINE APERTE...   
 
 
 
 
In questa rubrica potete trovare la breve recensione di un libro  che ci è piaciuto e che proponiamo alla vostra lettura.

     ⇒ La pietra ribaltata. Per una misericordia pasquale    (febbraio 2016)

 
 
 
     Dentro la notizia: Mai sentito parlare di gratuità?
Nel corridoio, come spesso accadde, succedono le cose migliori, alla fine della lezione. Volevo far comprendere il valore della gratuità quando ad un certo punto Francesca interviene: "Prof, cioè lei vuol farmi credere che esistono persone che sono capaci di rimetterci solo per rispettare un principio etico? .... (continua)
 
     Dentro il Carisma: Piallati a fine giornata
 
Questa Massima è come un sillogismo: Chi ama molto soffre, tu ami molto, tu soffri.
E’ proprio così? Non sempre il soffrire e l’amare sono collegati.  A volte soffriamo senza amare, senza capire, senza vedere, senza riflettere.
Vediamo al rallentatore la nostra giornata “no”..... (continua)

 

 
   INforma INcomunione                              n. 03/2016