Home Page


            
     LECTIO DEL MESE: Settembre 2018    
Uno dei nostri incubi più ricorrenti è quello di sprofondare, soprattutto quando viviamo momenti di ansia. Cerchiamo di risalire, ma inutilmente, e ci sembra di scivolare sempre di più, senza alcuna possibilità di riconquistare l’uscita....(continua)
 
     LITURGIA:  Ti muovi in silenzio    
Ti muovi in silenzio. Approfitti furtivo della foschia che l’esistere solleva.
Segnali di difesa sui miei bastioni. Li guardi. Li sai. Li ami.
Conosci, ormai, la via di quella breccia che è la ferita di Te, in me. La segui prudente e vi entri...(continua)
 
     ARTE & LITURGIA:  Mi hai riempito le mani  
Marc Chagall è un artista nato nel 1887 in Russia bianca. Forse nei tratti di queste persone si può vedere qualcosa che ricorda la Russia. Sono una coppia, stanno molto vicino, addirittura le loro teste si toccano. La donna tiene nella mano destra una candela accesa. L’uomo ha un libro in mano...(continua)
 
     NEWS: Marwa, aspirante medico ...in corsa! 
Una maratona, per i più piccoli, nel cuore dell’Egitto, per raccogliere fondi per la Magdi Yacoub Heart Foundation e l’Aswan Heart Center, l’ospedale benefico fondato dal professor Yacoub. Momento di prevenzione medica, ma anche di agonismo sportivo. ...(continua)
 
      INIZIATIVE SPIRITUALI 
 
     Dentro la notizia: Dalla strada alla vita 
Di notte la strada lo allettava: era la sua compagna, anche la sua compagnia. La strada con le sue sirene colorate addosso: la droga, l'alcool, quel limite da sfidare sempre, a tutti i costi. Costi quel che costi. Poi, fatale, l'abisso: benvenuto all'inferno! Intere notti pedinato dalla Polizia,... (continua)
 
     Dentro il Carisma: Le parole che si dicono  
Noi non siamo solo responsabili delle nostre azioni, ma anche delle parole che diciamo, o scriviamo, e allora come conoscere e come scegliere le parole che fanno del bene e quelle che fanno del male, quelle che sono donatrici di speranza e sono di aiuto agli altri e quelle che non lo sono?... (continua)
 
   INforma INcomunione                              n. 02/2018