Momenti di Preghiera


 
 
SI DICE DI TE
 
Si dice che tu ci parli,
ma non ho mai udito la tua voce con le mie orecchie.
Le sole voci che sento sono quelle fraterne
che mi dicono le cose essenziali.
Si dice che tu ti manifesti,
ma non ho mai visto il tuo volto con i miei occhi.
I soli volti che vedo sono quelli fraterni
che ridono, che piangono, che cantano.
Si dice che tu ti siedi alla nostra tavola
ma non ho mai spezzato con le mie mani
il mio pane con te.
Le sole mense che frequento
sono quelle fraterne
dove è bello ristorarci nella gioia e nell’amicizia.
Si dice che tu fai strada con noi
ma non ho mai sentito la tua mano
posarsi sulle mie spalle.
Le sole mani che ho sentito, sono le mani fraterne
che stringono, consolano e accompagnano.
Si dice che tu ci salvi
ma non ti ho mai visto intervenire nelle mie disavventure.
I soli salvatori che ho incontrato
sono dei cuori fraterni
che incoraggiano e infondono speranza.
Si dice…ma sei Tu, o Dio
che offri queste voci, questi volti, queste tavole
questi amici, queste  mani, questi occhi
questi sorrisi e quei cuori fraterni.
Allora, nel silenzio dell’assenza,
Tu vieni attraverso tutti questi fratelli
e sei Parola e sei Presenza.