Arte & Liturgia


 
(Notre-Dame di Clermont Ferrand, XII° secolo)
 
CON ESULTANZA
IL CAPITELLO DELL'ASSUNZIONE
 
 
“L’anima mia magnifica il Signore”
La chiesa di Notre-Dame du Port a Clermont Ferrand è stata costruita nel XII secolo con una varietà particolare di gres, su un piano basilicale a croce latina. La decorazione interna è sobria. I capitelli rappresentano principalmente delle scene ispirate dalla Bibbia.
Quattro degli otto capitelli che coronano le colonne del santuario, sono istoriate e portano la firma dello scultore Robertus. Il quarto ha per tema la glorificazione di Maria e la sua salita al cielo.
Il Cristo glorioso è al centro, con la testa circondata da una aureola cruciforme; egli solleva il corpo della Madre dal sarcofago, come se prendesse tra le braccia un piccolo bambino.
Maria non sale da sola in cielo, ma vi è portata.
Ai lati di Gesù gli angeli presentano solennemente il libro della sua vita, magnificando il nome di Maria. Dal lato opposto del capitello, una figura femminile alata annuncia la sua salita verso la Gerusalemme celeste. Le porte del cielo sono aperte all’umanità.
Prendiamo con Maria un passo di esultanza per iniziare questo nuovo anno pastorale; apriamo come lei il cuore alla gioia di poter servire il Signore nel nostro luogo di lavoro e  lo slancio verso l’alto, tenendo il cuore fisso alla méta di ogni esistenza umana.